Savor di Romagna

12,00

Un’antica ricetta romagnola che risale all’origine dei tempi della tradizione contadina.

Durante la vendemmia, tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre, la tradizione vuole che nelle case dell’entroterra romagnolo venisse preparato il savor, in dialetto “sapore”, una marmellata ottenuta dal mosto d’uva, appena pigiato, con l’aggiunta della frutta a disposizione.

In alcune località collinari questa marmellata veniva custodita dentro piccole damigiane di terracotta con il collo largo e si usava come cibo sostanzioso e nutriente durante i rigidi mesi invernali.

20 disponibili

COD: SAVOR Categoria:
 

Informazioni aggiuntive

CONFEZIONE

1 conf. da 350 gr. peso netto (peso confezione vasetto in vetro 550 gr)

INGREDIENTI

Composta di frutta a base di: mosto cotto di Sangiovese, mele cotogne, pere cotogne, melone, noci, mandorle, arance

ABBINAMENTI

Il savor si presta come perfetto abbinamento per il Formaggio di Fossa, ma è delizioso gustato anche con la polenta, con i dolci come la ciambella o spalmato su una piadina. Accompagnato da un calice di Sangiovese o di Albana Passita, il savor restituisce tutto il genuino “sapore” della terra romagnola.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.